MARGARA 70X150

“Computer Art”2000

…..E solo nel  1999 che ALFREDO PIERAMATI ,dopo aver impostato la corrente del “Computerismo”, scopre la rivoluzionaria macchina del computer e così decide di approfondirla utilizzandola anche per molte sue creazioni. non più mani,vestiti sporchi di colore ma solo una quantità infinita di informazioni matematiche che fuoriescono dalla punta di una penna.I Pixsel che prima dipingeva con il pennello ora quasi magicamente si imprimono su una superfice virtuale .Sarà talmente colpito da questa realtà che da li a poco getterà le basi per la sua nuova corrente “CONCETTO VIRTUALE “….